Mxs Sunday 17

Creato il 12 Luglio 2020

Scritto da Eleonora Fiorani

Furlo

 

A volte vorrei aver il dono dell’ubiquità.

 

A volte sarei più volentieri nata albero, E aver messo radici in un unico esatto posto, uno soltanto.

 

A volte passare una domenica senza segnale nel telefono vale parecchio la pena, fare i km per arrivarci, il pieno da rifarci, il caldo afoso per raggiungerlo quel silenzio che si specchia nel fiume, e sfrigola nello specchio d’acqua contratto fra i zig zag della roccia rosa e le chiome verdone, come una bisciolina liquida e fosforescente in fondo al solco della valle vociante, solo, e a tratti, d’estate. E io viaggio a volte allora fin qui per questo, a ritrovare quello spazio, terso, diverso, e le parole, oh le parole,  quelle adorate, della memoria.

 

Ed è stasi allora, e sono stati, repubbliche indipendenti tutte nostre, familiarità, avanposti di benessere e ricordi da dirci e ridirci, dieci, cento, mille volte e un’altra se non te la ricordi bene ancora quella storia… in una casetta alla fine  del mondo, in  quell’ anfiteatro di roccia defilato e nascosto in mezzo al bosco, che è il mio posto, con il più prezioso diamante conficcato proprio al centro,  lì dentro. Questa domenica me  la spasso proprio così allora, come sappiam fare io e lei da sempre, e  me la tengo libera tutta per lei,  a custodirla…  e a ricaricarmi infondo la batteria del cuore pur’io a un tempo, io con questa roccia di donna, una Ferrari di nonna che ancora mi ritrovo, ogni giorno  più piccina e scolorita ok, ma che vuoi!… questa con la mente frizzarella, e i vestiti di tutti i colori, che mi tiene botta, anzi è  uno spasso… di  accostamenti arditi e travolgenti, di immagini parti di una mente briosa e ondivaga ancora, a tratti adesso strampalata se vuoi, e spesso poi, ma che preziosità lo stesso questa mia signorina grande!!! Mi  stringo al petto la sua testolina ricciola e canuta, con le antenne ritte per me fino allo spazio andata e ritorno, me l’accartoccio tutta contro  per un po’, a questa secondamamma di prima classe, e confermo che sì, mi ha cresciuta  davvero, e anche oggi, e ancora domani continuerà, rinnovandomi il dono più potente della mia cartuccera sparviera: nonna mia, maestra fantasia! E’ sempre oltre il tempo con TE.

  • Chart track

    1

    0

    BLACK PARADE

    Beyoncé

  • Chart track

    2

    0

    Mona ki ngi xica (Synapson remix)

    Bonga

  • Chart track

    3

    0

    Young Folks

    Peter Bjorn And John

  • Chart track

    4

    0

    'Frontier Psychiatrist'

    The Avalanches

  • Chart track

    5

    0

    19-2000

    Gorillaz

  • Chart track

    6

    0

    'Rainbow'

    Robert Plant

[There are no radio stations in the database]