LA CANZONE: COLONNA SONORA E OGGETTO DI SCENA

Creato il 12 Maggio 2020

Scritto da Sara Gambaccini

Di colonne sonore se ne parla e anche tanto.
Le immagini sono potenti ma spesso soggette all’interpretazione dei nostri mutevoli stati d’animo, e la musica può riuscire a veicolare il messaggio di una scena attraverso un filtro emozionale tessuto dalle note.

 

Ad esempio: la scena di una donna che cammina in spiaggia con sua figlia accanto potrebbe darci una sensazione di solitudine se stiamo vivendo una condizione simile, o di gioia se magari in quel momento siamo più felici. Ma se ad accompagnare la scena metto la musica di Michael Nyman allora probabilmente molti dubbi emozionali verranno cancellati, e le note ci accompagneranno serenamente insieme alle due creature sulla spiaggia.

 

La sola immagine ha molteplici interpretazioni, una per ogni singola parte di noi che la osserva in quel momento.
La musica da sola ci spinge in maniera quasi violenta verso un’unica emozione, che forse svanirà appena le note cesseranno.

 

Una storia da narrare e il suo significato hanno quindi bisogno di entrambe.

 

Ma una canzone?
Il testo di una canzone è già una storia, un racconto, una narrazione sviluppata con due linguaggi diversi, si rischia il sovraccarico di informazioni, l’immediata caduta dell’attenzione dello spettatore.
Scegliere un brano cantato piuttosto che una musica strumentale può essere difficile, ma se la scelta è fatta con saggezza la scena risulterà indelebile, e avrà spazio nei nostri ricordi per l’eternità.
E in alcuni casi il brano è protagonista: un importante oggetto di scena utilizzato dal personaggio per completare con successo la sua unica missione: tenervi incollati allo schermo.

 

6 canzoni per 6 scene:

 

LUCIFER – Lucifer e la religiosissima Ella che indagano in un campo nudisti
FRIENDS – Ross fa una lista di troppo e nemmeno gli U2 riescono a far capitolare Rachel
AMERICAN GODS – Divinità vecchie e nuove si contendono il dominio delle coscienze degli uomini, a suon di proiettili.
MY NAME IS EARL – Catalina non si spoglia, salta!
SENSE8 – Kala e Wolfgang, finalmente.
NEW GIRL – Winston sfida un bambino sulla pista da ballo. E perde.

  • Chart track

    1

    0

    P.S.118

    Vinyl Spectrum

  • Chart track

    2

    0

    With or without you

    U2

  • Chart track

    3

    0

    Everybody walkin' this land

    Paul Cauthen

  • Chart track

    4

    0

    Jump around

    House of Pain

  • Chart track

    5

    0

    Wise enough

    Lamb

  • Chart track

    6

    0

    Do you want to

    Franz Ferdinand

[There are no radio stations in the database]